Confusione e dittatura dell’estetica di genere in “Scambi di persona”, imbarazzante momento realmente avvenuto!

Una cosa che accade frequentemente alla popolazione lesbica è di essere prese per membri dell’altro sesso in modo assolutamente arbitrario.

 C’è una codificazione dell’estetica di genere ormai così forte che basta avere i capelli corti e magari non la quarta di reggiseno per essere prese per un maschio nonostante lineamenti femminilissimi, magari anche trucco e magari non un vestiario particolarmente maschile.

 Non lo so, io ‘sta dittatura del capello lungo non la capisco. I capelli corti sono più comodi, più pratici e, a scanso di rapature a zero, molto versatili per l’amico parrucchiere.

 Vedo la mia sorella young adult e le sue amiche e ce ne fosse una e dico una che non ha i capelli almeno alle spalle, pare che il taglio alla garconne o anche solo il caschetto rivisitato non siano più contemplati.

Ragazzine ribellatevi alla dittatura del Sistema!!

Dopo questa incitazione vi lascio col fumetto realmente avvenuto, “Scambi di persona”!


img424

Annunci

8 thoughts on “Confusione e dittatura dell’estetica di genere in “Scambi di persona”, imbarazzante momento realmente avvenuto!

  1. Io conosco moltissime ragazze con i capelli corti! E non sono neanche lesbiche (fino a prova contraria!) 🙂
    Personalmente sarei felicissima di farmi una rasata laterale. Purtroppo i tagli corti non si addicono affatto al mio viso, ho provato e sembravo Fantaghirò a dodici anni. Forse è questo il motivo per cui molte ragazze scelgono il lungo…

    Mi piace

  2. Hahahahah io ho deciso di tenerli almeno alle spalle (nonostante li voglia a metà schiena) perché da piccola mamma mi costringeva a portarli corti o a caschetto, solo che con quella mezza lunghezza neanche la coda potevo farci, non li porto alla lunghezza che voglio perché li tingo e dovrei andare spesso dal parrucchiere inoltre sono grassi e mossi quindi non facili da gestire…se mi tagliano qualcosa che non sono le punte rischiano di ritrovarsi le forbici in gola XD

    Liked by 1 persona

  3. Lacomizietta preferirebbe l’amputazione di un braccio ai capelli corti e non si può neanche dire che non abbia esempi di donne con il capello corto da imitare. A quale Sistema ti riferisci? Alla potente lobby dei parrucchieri per signora? 🙂

    E poi ci sono anche molti uomini che hanno il capello lungo e vengono scambiati per donne. Il mia amico dei fiammiferi – eravamo più piccoli e imberbi – aveva il capello lungo e in gita, negli autogrill, c’era sempre qualcuno che gli diceva di aver sbagliato bagno.

    Mi piace

    1. Ma no era un modo scherzoso per incitare le ragazzine a seguire un po’ meno le mode e un po’ più magari la forma del viso. Io li portavo lunghi fino a 16 anni, ma ti assicuro che mi stavano malissimo, parevano una parrucca (oltre al fatto che erano mossi e ingestibili) così zak. A mia sorella piccola per dire starebbero malissimo corti e li porta lunghi. Ma del suo esercito di amiche ce ne fosse una che ha anche solo un taglio scalato, ora vanno i capelli a madonna, tutti pari, tutti alle spalle e più giù, a prescindere dal fatto che stiano bene o meno.

      Mi piace

  4. Ci vuole personalità per il capello corto! Può donare molto più di un lungo. Però è anche vero che bisogna andare dal parrucchiere minimo ogni due mesi… E che gli uomini etero generalmente considerano il capello lungo un attributo di femminilità

    Mi piace

    1. “gli uomini etero generalmente considerano il capello lungo un attributo di femminilità.”

      Nonostante abbia avuto una moglie con il capello corto e non abbia pregiudizi sulla cortitudine, confermo che il capello lungo femminile non mi lascia indifferente. 🙂

      Mi piace

  5. mah! per noi generazione anni ’50 il capello lungo era un incubo obbligatorio; e per chi come me li aveva lisci, sottili e pure ‘elettrici’ era un incubo doppio. Ancora ricordo la somma soddisfazione quando, sull’onda della contestazione anni ’60-’70, finalmente me li tagliai corti, ma corti, che più corti non si può. Ogni tanto, col passare degli anni, mi era presa voglia di farli crescere, e ogni volta ci ho rinunciato disgustata: una lagna infinita, averli lunghi. E va anche detto che al maritozzo la vecchietta (io) col capello ipercorto continua a piacere… e mai che mi abbiano scambiata per un masculo, anche se ho sempre girato con pantaloni & Co!

    Mi piace

  6. ah se e’ per quello so che molte ragazze vengono insignite del titolo di “lesbica” solo perche’ portano i capelli corti e/o odiano gonne e vestitini oppure perche’ non hanno un ragazzo

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...